07 May

Non ci è stato regalato niente (2014), di Eric Esser, di Maria Rosaria Vitti-Alexander

copertina_numero1_annoIII_160

Il docufilm Non ci è stato regalato niente è una documentazione preziosa non solo sulla partecipazione delle donne alla guerra di resistenza al nazifascismo ma anche sulla lotta di giovani donne per l’emancipazione femminile in un’Italia fascista fortemente maschilista.
“Laila” (Anita Malavasi) aveva solamente ventidue anni quando nel 1943 i Tedeschi occuparono l’Italia. Davanti alla prepotenza delle truppe naziste che un giorno cercarono di impedire alla giovane donna di tornare a casa, Anita fa la sua scelta: unirsi ai tanti giovani che hanno preso le armi contro il nemico. Neanche lei come tanti altri non se la sentiva di restare passiva davanti all’arroganza ed ingiustizia delle forze occupatrici. Anita prende il nome partigiano di “Laila” e segue la via della ...continua a leggere