22 Dec

Lettera dall’editore, di Antonio Vitti – Numero 2 – Anno V

copertina_numero2_annoV_180

Ne La colonna sonora dei “neorealismi”


 
Rosa Borgonovi analizza l’importanza della musica nel cinema del dopoguerra e le sue principali caratteristiche dimostrando come le colonne sonore di questo periodo storico e culturale rispecchiano profondamente la natura dei “neorealismi” che hanno svariati denominatori comuni, come la rappresentazione della vita quotidiana nei suoi valori e i sentimenti delle persone in quel dato periodo storico, anche se con stili e obiettivi completamente diversi. ...continua a leggere

Antonio C. Vitti