16 Sep

Il sacro, il riscatto, la perdita dell’anima. L’Italia del Nord-Est nel documentario cinematografico dal dopoguerra al miracolo economico, di Gloria Zerbinati

copertina_numero3_annoII_160

Considerato per lungo tempo una forma ancillare, un surrogato del «vero» cinema - quello di finzione - il documentario è rimasto per molti aspetti un territorio vergine, scarsamente esplorato, quantomeno ai fini di ricerche che pongano a obiettivo l’individuazione di elementi determinanti per una più esaustiva comprensione dei mutamenti avvenuti in Italia dal secondo dopoguerra agli anni del boom economico ...continua a leggere