21 Feb

Diaz. Per un nuovo cinema di impegno civile. (La rabbia e la vergogna), di Sebastiano Lucci

copertina_numero4_annoI_160

Diaz di Daniele Vicari, si presenta come un’opera singolare, coraggiosa e unica nel panorama italiano contemporaneo. Un film che ripropone i drammatici avvenimenti che hanno luogo nella scuola omonima (per poi riprendere successivamente anche quello che successe nella caserma dei carabinieri a Bolzaneto) durante il G8 ...continua a leggere