Articoli Sezione: Maestri del passato e presente

22 Dec

Incontro con Vincenzo Marra, a cura di Antonio C. Vitti

copertina_numero2_annoV_180

Vincenzo Marra è nato a Napoli il 18 settembre 1972. Nel 1996 abbandona la sua attività di fotografo sportivo per cimentarsi nel mondo del cinema.
Alla fine degli anni Novanta ha scritto e diretto due corti, Una rosa prego e La vestizione . Il suo primo lungometraggio, Tornando a casa , prodotto nel 2001 da Amedeo Pagani e Gianluca Arcopinto e distribuito dalla Sacher, ha girato per tutto il mondo e vinto 18 premi internazionali, tra cui i premi come “miglior film della Settimana Internazionale della Critica a Venezia” e come “miglior regia al Festival di Valencia”.
Successivamente firma due documentari: Estranei alla massa , che si aggiudica il “Premio Pier Paolo Pasolini nel 2001” e partecipa in concorso a Locarno l’anno successivo, e Paesaggio a Sud , presente nella sezione “Nuovi territori” del festival di Venezia 2003. ...continua a leggere

 

22 Feb

Il cinema tra arte documentaria, fantasia e realtà negli scritti di Carlo Bernari, di Enrico Bernard

copertina_numero1_annoII_160

La nuova ondata documentarista del cinema italiano, dopo il trionfo di Santo Gra di Gianfranco Rosi a Venezia – e, aggiungo, Reality di Matteo Garrone, senz’altro film più strutturato drammaturgicamente, ma sempre attinente, fin dal titolo, al “filone” - non può essere considerata una vera e propria “nouvelle vague” nostrana. ...continua a leggere