Articoli Sezione: Cinema e Distribuzione

18 May

Problemi di produzione e di distribuzione in sala del cinema indipendente in Italia, di Rean Mazzone

copertina_numero1_annoIV_180

Il 2015 viene definito dai media “una stagione memorabile per il cinema”. Secondo la società di consulenza Rentrak, il 2015 è stato l’anno in cui il cinema ha fatturato di più, con un giro d’affari di 38 miliardi di dollari in soli biglietti staccati: il dato deriva da un’analisi compiuta su 125mila schermi e 25mila cinema in 64 nazioni. In un periodo storico che vede tante alternative alla “vecchia” sala cinematografica. Questa è, in ogni caso, anche secondo i media, un’ottima notizia per il settore. Ma prima di lanciarsi in questo smodato ottimismo è bene approfondire, anche se brevemente, la cognizione di questi dati incrociandoli con altri a livello locale.
Secondo i dati ANICA (Associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e multimediali) nel 2015 il cinema ha incassato, nelle sale italiane, 637 milioni di euro (575 milioni del 2014). Su 473 film usciti in sala nel 2015, 187 sono italiani, inclusi quelli realizzati in coproduzione minoritaria, contro i 170 del 2014. ...continua a leggere