Articoli di Giulia Tellini

22 Dec

Tutto quanto voglio avere. Recensione di La pazza gioia di Paolo Virzì, di Giulia Tellini

copertina_numero2_annoV_180

«Ma dove cavolo stiamo andando? Cosa stiamo cercando?», «Stiamo cercando un po’ di felicità», «Ma sei scema? ‘ndo si trova?», «Nei posti belli, nelle tovaglie di fiandra, nei vini buoni, nei bicchieri di cristallo, nelle persone gentili, ecco dove si trova».
Beatrice Morandini Valdirana (Valeria Bruni Tedeschi), logorroica mitomane bipolare abituata a sperperare i soldi della famiglia e del marito, e Donatella Morelli (Micaela Ramazzotti), laconica ex ballerina sul cubo fragilissima e gravemente depressa, scappano insieme da Villa Biondi (Pistoia), una comunità riabilitativa per donne con disturbi mentali, e, alla ricerca di «un po’ di felicità», s’avventurano nel mondo della gente cosiddetta sana, lungo una via crucis che le porta a fermarsi in vari luoghi deputati del loro passato, costringendole a fare i conti con ...continua a leggere

 
 

22 Feb

Il segreto della felicità. Recensione de L’intrepido, di Gianni Amelio, di Giulia Tellini

copertina_numero1_annoII_160

Il protagonista del nuovo film di Gianni Amelio, L’intrepido, si chiama Antonio Pane e, di mestiere, fa “il rimpiazzo”: lui, in realtà, un lavoro vero ce l’aveva, ma, trovatosi all’improvviso disoccupato, si arrangia a sostituire (per due ore, tre ore, mezza giornata, due giorni) chi un lavoro ce l’ha ancora. A trovargli “i rimpiazzi” è un laido vecchio gottoso, proprietario di un’equivoca palestra. ...continua a leggere