07 May

Anime Nere (2014), di Francesco Munzi, di Claudio Mazzola

copertina_numero1_annoIII_160

Su Anime Nere, il film di Francesco Munzi, ispirato all’omonimo libro di Gioacchino Criaco aleggia un tema caro al cinema di Mafia: la vendetta familiare. Ambientato ad Africo, piccolo paese dell’entroterra dell’Aspromonte reggino in odor di N’drangheda, il film narra la storia di tre fratelli che vivono in modo molto diverso il legame con la loro terra. Luigi e Rocco hanno lasciato Africo, trasferendosi a Milano quando la N’drangheda è uscita dagli angusti spazi delle lotte famigliari e dei sequestri di piccoli possidenti per diventare un importante pedina della criminalità organizzata mondiale. Luigi, che ora si interessa al traffico internazionale di droga, non si è però lasciato corrompere dagli effimeri comfort del benessere del nord. Luigi mette in mostra con arroganza la sua rozzezza quasi volesse sottolineare il suo approfittare ma non l’appartenere al nord ricco e ...continua a leggere